OATI - DAL 1924 AL SERVIZIO DELL'AVVOCATURA, DEL DIRITTO E DELLA GIUSTIZIA

L’Ordine degli avvocati del Cantone Ticino (OATI) promuove la dignità e l’esercizio corretto della professione, tutela gli interessi dei suoi membri e veglia all'osservanza della collegialità fra gli avvocati. Costituito il 20 ottobre 1924 a Bellinzona, è dal 1937 un membro attivo della Federazione svizzera degli avvocati (FSA). Corporazione di diritto pubblico ai sensi dell’art. 59 CCS, è, per numero di aderenti, il terzo Ordine più importante in Svizzera e costituisce l’associazione professionale di riferimento degli avvocati del Canton Ticino raggruppante più di 750 membri, ossia la quasi totalità degli avvocati praticanti l’avvocatura. È l’Ordine svizzero con la più alta percentuale di presenza femminile nella professione (33%) e con studi di carattere individuale (61 %).

 

Discute con le autorità istituzionali e giudiziarie i problemi generali dell’avvocatura e dell’amministrazione della giustizia, è chiamato a collaborare nella preparazione degli atti legislativi nel settore dell’amministrazione della giustizia, partecipa all’organizzazione degli esami di avvocatura e alla formazione di avvocati e praticanti ed è garante dell’intervento di un avvocato in caso di necessità, segnatamente nell’ambito dell’assistenza giudiziaria e del picchetto penale.

consiglio-ordine